Menù delle feste: anatra glassata all’arancia

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Volete un secondo piatto di carne “veramente” da feste natalizie? L’anatra all’arancia offre un equilibrio di aromi e sapori assolutamente perfetto, dal successo garantito.

Menù delle feste: Anatra glassata all’arancia

Questa è una pietanza raffinata, riservata da sempre alle occasioni speciali, caratterizzata dalla carne pregiata e un gusto forte e aromatico che si sposa benissimo con i profumi e gli aromi agrumati. L’anatra all’arancia è succulenta e invitante, sfumata con il brandy e insaporita con una deliziosa salsa caramellata all’arancia che in cottura crea un’irresistibile crosticina dorata. Nel vostro menù delle feste sarà una specialità dal successo assicurato.

Ingredienti per 6 persone

  • n. 1 anatra da 1,500 kg. circa (già sventrata)
  • n. 4 o 6 arance da spremuta (non trattate)
  • burro
  • olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di Brandy
  • un pezzetto di aglio
  • n. 3 cucchiai di zucchero
  • sale
  • pepe nero a piacere

Preparazione

Laviamo e asciughiamo con cura l’anitra e la tagliamo a piccoli pezzi.
In una padella facciamo sciogliere una noce di burro unitamente a due/tre cucchiai di olio extravergine di oliva e un pezzetto di aglio che toglieremo appena inizia a dorare e la buccia (solo la parte gialla) delle arance tagliate a julienne.
Appena il condimento comincia a dorare uniamo i pezzi d’anitra e li facciamo rosolare ben bene.

A questo punto irroriamo con il Brandy e diamo fuoco.
Ad evaporazione dell’alcool saliamo e aromatizziamo a piacere con il pepe.

Uniamo il succo di un paio di arance e procediamo la cottura a fuoco basso per circa 1 ora e 20 minuti, aggiungendo man mano altro succo d’arancia e rigirando di tanto in tanto i pezzi d’anitra.
A cottura ultimata trasferiamo l’anitra un piatto da portata e la teniamo in caldo.

Prepariamo la glassatura ponendo in un pentolino lo zucchero e, non appena questo inizia a caramellare, aggiungiamo il fondo di cottura filtrato dell’anitra e facciamo sobbollire per qualche minuto.
La salsa è pronta quando assumerà un bel colore ambrato.
Versiamola calda sull’anitra e buon appetito!

Serafina

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *