Cucina estiva: rotolo alla parmigiana

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Perfetto da gustare sia freddo che caldo, il rotolo alla parmigiana a tavola è un vero successo. Tagliato a fette si gusta anche in piedi. Ottimo da portare nel cestino da picnic.

In estate ci sono dei piatti che sulle nostre tavole non possono mancare. Il rotolo alla parmigiana è uno di questi perché oltre ad essere un modo diverso di presentare la parmigiana a tavola, racchiude nel ripieno ingredienti semplici e appetitosi. 

Le fette di melanzana non devono esserere fritte ma grigliate. Così la pietanza risulterà molto leggera e potrà essere gustata da grandi e piccini senza problemi. 

Ingredienti per 4 persone

  • n. 4 fette di pane bianco per tramezzini
  • n. 2  melanzane tipo oblunga
  • 1/2 litro di salsa di pomodoro
  • 200 gr di formaggio a scelta (crescenza-provolone-mozzarella)
  • una manciata di pecorino grattugiato
  • un uovo
  • qualche foglia di basilico
  • un cucchiaio di farina bianca
  • pane grattugiato q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • sale grosso
  • pepe nero a piacere

Preparazione

Laviamo accuratamente le melanzane e le tagliamo a fette sottili, le poniamo in un scolapasta cospargendole con un po’ di sale grosso e le lasciamo spurgare per almeno un ora. Trascorso questo tempo le risciacquiamo sotto l’acqua corrente e le asciughiamo con un canovaccio. Riscaldiamo bene una griglia e grigliamo le melanzane leggermente unte con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Mettiamo da parte e lasciamo raffreddare (per comporre il rotolo tutti gli ingredienti devono essere freddi).

Sul tavolo di lavoro stendiamo con un matterello le fette di pane leggermente sovrapposte l’una all’altra e trasferiamo il rettangolo ottenuto sopra un foglio di pellicola alimentare. Uniamo le fette di melanzane e spolverizziamo con il pecorino, incorporiamo la salsa di pomodoro con qualche fogliolina di basilico e infine il nostro formaggio a scelta (io ho usato la crescenza). Aiutandoci con la pellicola chiudiamo il nostro rotolo e lo mettiamo in frigorifero a compattare (io lo faccio il giorno prima).

Riprendiamo il rotolo e dopo averlo spolverizzato con un po’ di farina bianca lo passiamo nell’uovo e nel pane grattugiato insaporito con il rimanente pecorino grattugiato. Adagiamo con delicatezza il rotolo in una teglia rivestita da carta forno, irroriamo con un po’ di olio extravergine di oliva e inforniamo in forno già caldo a 180° per il tempo necessario a formare la crosticina dorata.

Serafina

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi