Dolci di Natale: panettone casalingo

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Il panettone non può mancare alla fine di un pasto natalizio, ma perché comprarlo se si può preparare nella propria cucina e stupire tutti offrendo un panettone fatto da voi?

Dolci di Natale: panettone casalingo

Il dolce di Natale è sicuramente il Panettone e in questo giorno è presente su tutte le tavole degli italiani. Prepararlo a casa è una piccola sfida che in molti scelgono di raccogliere perché al contrario di quanto possa sembrare non è un’impresa così ardua. Basterà avere pazienza e prendersi il tempo necessario per la preparazione perché il panettone richiede tempi di lievitazione piuttosto lunghi. Sarete premiati con dolce buonissimo dalla consistenza soffice, l’aroma unico e che si conserva a lungo. Se poi volete esagerare rivestitelo con una glassa golosa. Stupirete tutti i vostri ospiti.

Ingredienti per panettone di 1 kg. circa

  • gr. 700 di farina
  • gr. 250 di zucchero
  • nr. 6 tuorli
  • gr. 250 di burro
  • gr. 50 di lievito di birra
  • gr. 10 di sale
  • gr. 250 di uva sultanina
  • buccia grattugiata di un limone e
  • acqua tiepida

Preparazione

Sbricioliamo il lievito di birra in una ciotola con 100 gr. di farina e impastiamo con acqua tiepida per ottenere un panetto di media consistenza. Incidiamo una croce in cima e lasciamo lievitare con un panno sopra.

Dopo un’oretta impastiamo con la planetaria il panetto lievitato con 300 gr. di farina e con acqua tiepida quanto basta. Ottenuto il nuovo panetto lo mettiamo a lievitare una seconda volta. Dovrà raddoppiare di volume.

Riprendiamo l’impasto, lo rimettiamo nella planetaria e lo impastiamo con la rimanente farina, 200 gr. di burro fuso, i tuorli precedentemente sbattuti con lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, il sale e se necessario ancora qualche cucchiaio di acqua tiepieda. Impastare per almeno 10′.

Dopo aver ottenuto un bell’impasto lucido e soffice aggiungiamo l’uva sultanina fatta rinvenire in acqua tiepida e infarinata.

Prendiamo una pentola dai bordi alti e la rivestiamo con della carta forno ben inburrata, collochiamo la pasta facendo un taglio a croce e lasciamo lievitare nuovamente per almeno un paio d’ore.

Trascorso questo tempo distribuiamo sopra il restante burro a fiocchetti e inforniamo nel forno già caldo a 220 per 50/60 minuti.

Alla fine si potrà rivestire il panettone con della glassa preparata mettendo a bollire 150gr. di zucchero con tre cucchiai di acqua, quando il liquido sarà limpido la glassa è pronta. Spalmarla sul panettone e aspettare che si raffreddi.

Serafina

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *