Menu delle feste: gamberoni all’arancia

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Un piatto raffinato e dal gusto particolare e stuzzicante, che può essere servito anche come antipasto. Perfetto per i pranzi di Natale o i cenoni di Capodanno

Quando si incontrano, il sapore delicato dei gamberoni con la dolcezza dell’arancia, creano un contrasto esotico che non lascia insensibile i palati. Che si tratti di amanti del pesce oppure no, chiunque apprezza un piatto così raffinato e importante, fatto con ingredienti che si completano a vicenda in una esaltazione di profumi.

I gamberi all’arancia sono un piatto semplice e veloce da preparare. La marinatura nel succo d’arancia permette ai gamberi di rimanere morbidi nonostante la cottura in padella. Perfetti per tutte le feste, vi farà fare un figurone se servito in occasione del pranzo di Natale o del cenoce di Capodanno. Inoltre è un piatto che si può preparare in anticipo per poi essere riscaldato al momento, sia al forno che nel microonde o in padella.

Ingredienti per 2 persone

  • n. 10 gamberoni
  • n. 2 arance da spremuta (non trattate)
  • burro
  • olio extravergine di oliva
  • 1 bicchirino di Brandy
  • un pezzetto di aglio
  • una manciata di prezzemolo
  • sale
  • pepe nero a piacere

Preparazione

Innanzitutto prepariamo i gamberoni: dopo aver delicatamente tolto loro la testa e inciso il guscio nella parte dorsale rimuoviamo l’intestino (filo nero), aiutandoci magari con uno stuzzicadenti, li laviamo sotto l’acqua corrente e li asciughiamo.

In una padella facciamo sciogliere una noce di burro unitamente a due/tre cucchiai di olio extravergine di oliva e un pezzetto di aglio che toglieremo appena inizia a dorare.

Nel frattempo laviamo bene con acqua e bicarbonato le arance e dopo averle asciugate grattugiamo prima la scorza e poi le spremiamo. Tolto l’aglio aggiungiamo in padella la scorza delle arance, i gamberoni e rosoliamo per un paio di minuti rigirandoli delicatamente una sola volta.

Irroriamo con il Brandy e diamo fuoco.

Ad evaporazione dell’alcool togliamo i gamberoni e li teniamo al caldo. Aggiungiamo la spremuta, saliamo leggermente e aromatizziamo a piacere con il pepe. Cuociamo a fuoco vivace per qualche minuto e quando la salsina si sarà un po’ ridotta rimettiamo i gamberoni per il tempo strettamente necessario ad insaporirsi.

Spolverizziamo con il prezzemolo.

In un piatto di servizio sistemiamo la misticanza e adagiamo i nostri gamberoni. Buon appetito!

Serafina

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *