Milano: autista dirotta uno scuolabus e gli da fuoco [VIDEO]

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Un senegalese con cittadinanza italiana al volante di uno scuolabus, con precedenti per guida in stato di ebbrezza e violenza sessuale, ha dirottato il mezzo e infine gli ha dato fuoco.

(foto di Mourad Balti Touati/LaPresse)

Poteva essere una strage. Ousseynou Sy, 47 anni, italiano dal 2004, ha versato benzina all’interno del mezzo di linea sul quale si trovava una scolaresca di 51 ragazzini assieme agli insegnanti della scuola media Vailati di Crema. Poi gli ha dato fuoco.

L’autobus percorreva la strada provinciale 415 “Paullese” che collega Pantigliate a San Donato Milanese. Improvvisamente l’autista senegalese ha cambiato percorso e, rivolgendosi agli studenti con in mano un coltello, ha detto: “Andiamo a Linate, qui non scende più nessuno”. Poi ha aggiunto: “Voglio farla finita, vanno fermate le morti nel Mediterraneo, i morti sono colpa di Di Maio e Salvini”. Una ragazzina racconta che il senegalese avrebbe anche ammanettato gli studenti minacciandoli.

È stato uno dei ragazzi a bordo dello scuolabus a dare l’allarme e a far scattare l’intervento dei carabinieri che ha consentito di bloccare Ousseynou Sy ed evitare così una strage. Infatti immediatamente sono scattati una serie di posti di blocco mentre le pattuglie hanno raggiunto il mezzo.

Fortunatamente i militari sono riusciti a mettere in salvo studenti e professori entrando dalla porta posteriore e rompendo i finestrini mentre l’autista stava dando fuoco al mezzo con il quale inizialmente aveva forzato il blocco finendo poi sul guardrail. 

Sul posto, allo svincolo di Peschiera Borromeo, sono intervenute 11 ambulanze e 4 automediche oltre a un elicottero del 118. Sia l’uomo, arrestato subito dopo dai carabinieri, che i passeggeri dello scuolabus, hanno subito ferite lievi.

Il Vicepremier Matteo Salvini sui suoi profili social ha scritto: “Un senegalese con cittadinanza italiana al volante di uno scuolabus, con precedenti per guida in stato di ebbrezza e violenza sessuale, ha dirottato il mezzo e infine gli ha dato fuoco. È successo in provincia di Milano. L’uomo è stato arrestato. In questo momento le forze dell’ordine stanno perquisendo la sua abitazione. Voglio vederci chiaro: perché una persona con simili precedenti guidava un pullman per il trasporto di ragazzini?”.

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *