Milano Design 2021: ad aprile la versione digitale

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Una settimana all’insegna del design da vivere online dal 12 fino al 18 aprile, grazie alle piattaforme dedicate aspettando la Milano Design Week 2021 di settembre. 

Milano Design Week 2021: ad aprile la versione digitale

Fiumi di persone che passeggiano per la città ammirando installazioni particolari, scoprendo cortili nascosti e riscoprendo il nuovo volto di vecchie fabbriche e capannoni dismessi. Questa l’idea del Fuori Salone, la manifestazione che insieme al Salone del Mobile anima a partire dalla sua prima edizione la Milano Design Week. 

Quella del 2021 però sarà particolare: nel mese di aprile eventi e “mostre” saranno per lo più solo in digitale, rimandando le manifestazioni in presenza a settembre. 

Milano Design Week 2021: eventi digitali e in presenza

Il tema di questa edizione dell’evento più atteso in Italia dedicato al tema del design è “Forme dell’Abitare”. Un invito a riflettere su come gli spazi che viviamo stiano cambiando e come saranno in futuro. Prestando particolare attenzione ai temi del design circolare, della sostenibilità e del wellbeing.

Fulcro della manifestazione saranno i distretti 5vie, Isola Design District, seguiti da Brera Design District e Milano Durini Design. Le manifestazioni in presenza sono state rimandate a settembre per garantire la sicurezza di visitatori ed espositori. Tuttavia il desiderio di consacrare anche quest’anno aprile come mese del design ha fatto sì che conferenze, talk e interviste si svolgessero comunque in digitale. 

Degna di nota l’idea di Vogue che in occasione di Letters to Milan reinterpreta i locali della redazione del più famoso magazine dedicato alla moda e ne organizza visite guidate digitali. Certo, tutto questo ha poco a che vedere con la Milano Design Week a cui siamo abituati, tuttavia la natura digitale dell’evento permetterà di raggiungere un’audience ancora più ampia.

Non solo online

Solo una l’installazione fisica realizzata in occasione della Milano Design Week di aprile 2021. Collocata all’interno di BAM, la biblioteca degli alberi nei pressi di Piazza Gae Aulenti, è una sorta di anfiteatro a 12 gradoni dove è possibile sostare immersi nel verde. Progettata dall’architetto Mario Cucinella, United for Progress è una struttura in metallo e legno dalle linee semplici e circolari realizzata con materiali sostenibili che potrà poi essere smontata recuperando tutti i pezzi. 

Sempre in presenza si terrà come manifestazione conclusiva dell’evento, l’inaugurazione del giardino zen Teresa Pomodoro in Piazza Piola. Un luogo di relax con angoli meditazione e viali di ciliegi in cui sarà possibile trascorrere momenti immersi nel verde. 

Insomma, la Milano Design Week è molto diversa da quella che ricordiamo. Ma pazientando qualche mese potremo finalmente rivivere l’atmosfera di festa e stupore che da sempre la caratterizza. 

Beatrice Piselli | Calderone.news

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *