Cucina estiva: semifreddo ai fichi

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Cucina estiva: semifreddo ai fichi

Ecco la ricetta di un dolce al cucchiaio davvero delizioso. Un sapore unico contraddistingue questo dessert che si prepara rigorosamente con fichi freschi di stagione.

I dolci estivi sono piccole gioie, con la loro consistenza delicata e il gusto goloso sanno sempre come fare felice il palato di adulti e bambini.

Poi, morbidi e carnosi, i fichi sono davvero irresistibili. Si abbinano in cucina a ricette dolci e salate e riescono a dar vita a piatti insoliti e prelibati.  Sono frutti settembrini, che deliziano il palato, evocano lusso, bellezza e dolce vita e donano anche energia. Abbinati al semifreddo diventano un dolce di fine pasto davvero strepitoso.

Ingredienti per stampo rettangolare 30 cm. x 15 cm

  • gr. 750 di fichi
  • gr. 150 di zucchero + 4 cucchiai
  • gr. 200 di biscotti tipo pavesini
  • gr. 250 di mascarpone
  • ml. 500 di panna fresca
  • ml. 150 di acqua
  • n. 2 fogli di colla di pesce
  • una bustina di vanillina
  • una manciata di gherigli di noce

Preparazione

Dopo aver lavato bene i fichi e tenuti i più belli per la decoraziome li spezzettiamo e li mettiamo a cuocere con l’acqua e i quattro cucchiai di zucchero, dovranno cuocere per 15′ circa. Con un colino raccogliamo lo sciroppo che ci servirà per ammorbidire i biscotti e lasciamo raffreddare molto bene la polpa dei fichi che li utilizzeremo nella farcitura del dolce.

Pestiamo grossolanamente i gherigli di noce.

Semimontiamo la panna a cui aggiungeremo poco alla volta lo zucchero e la colla di pesce. Incorporiamo il mascarpone, la vanillina e amalgamiamo bene.

Ora che abbiamo preparato tutto l’occorrente possiamo procedere alla composizione.

Bagniamo i biscotti nello sciroppo e li posiamo nello stampo, aggiungiamo in ordine uno strato di polpa di fichi, uno strato di panna e una spolverata di noci. Procediamo così fino ad esaurimento degli ingredienti,

Decoriamo a piacere con i fichi trenuti a parte. (Poiché i fichi vanno presto a male, io li ho caramellati).

Tenere in frigorifero almeno un paio d’ore.

Serafina

Team Calderone News

Redazione che si occupa della maggior parte degli articoli della testata. Appassionati della realtà Milanese, presenti su tutta la Lombardia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *